Anna e Samuele

10 Anna aveva l’animo amareggiato e si mise a pregare il Signore, piangendo dirottamente. Poi fece questo voto: “Signore degli eserciti, se vorrai considerare la miseria della tua schiava e ricordarti di me, se non dimenticherai la tua schiava e darai alla tua schiava un figlio maschio, io lo offrirò al Signore per tutti i giorni della sua vita

…Eli le rispose: “Va’ in pace e il Dio d’Israele ti conceda quello che gli hai chiesto”.

Dopo averlo svezzato, lo portò con sé,… presentarono il fanciullo a Eli 26 e lei disse: “Per questo fanciullo ho pregato e il Signore mi ha concesso la grazia che gli ho richiesto. 28 Anch’io lascio che il Signore lo richieda: per tutti i giorni della sua vita egli è richiesto per il Signore”. E si prostrarono là davanti al Signore.

Impegno della settimana  (per grandi e piccoli)

Il Signore si ricorda degli umili, bisognosi, umiliati…
Anche noi vogliamo imparare…
Pensa ad un regalo a cui puoi rinunciare
per dare il ricavato ai poveri…

Preghiamo con Anna

Allora Anna pregò così
“Il mio cuore esulta nel Signore,
la mia forza s’innalza grazie al mio Dio.
Solleva dalla polvere il debole,
dall’immondizia rialza il povero,
per farli sedere con i nobili
e assegnare loro un trono di gloria.

Altre immagini

 

 

Permalink link a questo articolo: https://www.parrocchiemalnate.it/2020/01/08/anna-e-samuele/